Meditazione ho’oponopono: cos’è e come praticarlo efficacemente

L'Ho'oponopono è un'antichissima pratica hawaiana significa letteralmente significa rimettere le cose al proprio posto. Scopri se fa al caso tuo, che cos’è nel dettaglio e come praticarlo.

Cos’è la Meditazione ho’oponopono, e come praticarlo? Oggi ti spiegherò di cosa si tratta e quali passi dovrai muovere per iniziare con questa antichissima pratica hawaiana per la riconciliazione, il perdono interiore.

Parlando di Ho’oponopono non si può non citare lo psicologo Ihaleakala Hew Len, oggi considerato uno dei maggiori esperti di Ho’o-pono-pono al mondo.

Il dr. Hew Len mette in pratica l’Ho’oponopono presso l’ospedale Psichiatrico Criminale Nazionale alle Hawaii con dei risultati a dir poco strabilianti tanto da far chiudere reparto per mancanza di detenuti.

Questa straordinaria storia è raccontata da Joe Vitale nel suo famoso testo “Zero Limits” il primo libro giunto in occidente che parla esplicitamente di Ho’oponopono.

Ti riporto una bella intervista, da non perdere, fatta da Iva Nossa per Libreria Esoterica Milano

Introduzione a l’ho’oponopono

Immagina una giornata qualsiasi, fatta di eventi fortunati o sfortunati.

Ogni giorno capitano cose più o meno belle, o più o meno brutte. Alle volte ci congratuliamo con noi stessi, altre volte ce la prendiamo con il fato avverso, scaricando su qualcun altro (o qualcos’altro) le nostre responsabilità.

È inutile vergognarsi: capita a tutti di dare di matto per un evento sfortunato, o di esaltarsi per un piccolo colpo di fortuna.

Ed è qui che entra in gioco l’ho’oponopono, una parola di origine hawaiana, che significa letteralmente “rimettere le cose al proprio posto”.

Cosa voglio dirti?

Che c’è un motivo per il quale vinciamo o perdiamo nella vita, e quel motivo dipende soltanto da noi.

Sei tu l’artefice del tuo destino, perché tutto ciò che ti capita è frutto della tua energia interiore, che a sua volta fa parte di quella del cosmo.

Ti senti un po’ confuso?

Non preoccuparti, è normale, perché l’ho’oponopono non si spiega in due semplici righe!

Cos’è l’ho’oponopono?

Alcuni la vedono come una tecnica di meditazione, altri come una semplice preghiera, e non è facile spiegarla in tutto e per tutto.

Diciamo che, andando al sodo, si tratta di una tecnica pensata per migliorare la nostra vita, arricchendo la percezione che abbiamo del mondo e delle persone che ci circondano.

Qual è la formula da ripetere come un mantra?

“Ti amo, Mi dispiace, Perdonami, Grazie”

Puoi trovarla anche in altre versioni tipo: “Ti amo, Mi dispiace, Ti prego perdonami, Grazie” ma la sostanza non cambia.

Il mantra Ho'oponopono
Il mantra Ho’oponopono

In sintesi, grazie a questa meditazione-preghiera possiamo purificarci, allontanare i pensieri cattivi e rendere più gradevole la nostra esistenza.

Come ci riusciamo? Incanalando verso una certa direzione la nostra energia interiore, che è appunto responsabile delle cose che ci accadono ogni giorno.

Potresti vedere nella meditazione ho’oponopono una sorta di illuminazione: accettando che ciò che ti capita è figlio del modo in cui sfrutti la tua energia, accetti anche che possano accadere delle cose negative.

E quando capiteranno, non le farai pesare, perché sarai comunque grato alla vita e disposto al perdono.

Perdono che dovrai concedere non solo agli altri, ma anche e soprattutto a te stesso.

Quando sarai responsabile di qualcosa andato male, dovrai perdonarti, e impegnarti ad evitare in futuro di commettere il medesimo sbaglio.

Allo stesso tempo, quando fai un’azione positiva, l’ho’oponopono ti spiega che ciò che conta è fare in modo che quella cosa possa ripetersi ancora e ancora!

A cosa serve davvero questo mantra?

Credimi quando ti dico che, oltre ad essere potente, l’ho’oponopono ha uno scopo che è facilissimo da capire. Magari sarà complesso spiegare la sua natura, ma il risultato finale è davvero alla luce del sole.

A conti fatti, questa preghiera purifica i nostri pensieri e le nostre convinzioni.

Immagina di bere un bell’infuso detossinante, e di liberare il tuo corpo dalle scorie. Con l’ho’oponopono funziona esattamente così: depuri quei brutti pensieri che sono, poi, responsabili delle cose cattive che ti capitano e che fai capitare.

Ti ho già spiegato che questa meditazione è soprattutto accettazione, non solo degli errori che commettiamo, ma anche degli altri. Pure a te sarà capitato di provare pregiudizi verso una persona, almeno una volta nella vita: non vergognarti, è un difetto che tutti abbiamo.

Religione, politica, colore della pelle, credenze culturali… poco importa.

Quei pregiudizi creano odio e dunque energia negativa, che si ripercuote su di te e sugli altri, innescando un circolo vizioso. Grazie alla meditazione ho’oponopono, invece, ti aprirai al mondo e creerai un ponte con le persone che prima vedevi sotto una cattiva luce, pur non conoscendole.

Capirai come si ama il prossimo, come lo si perdona in modo incondizionato, e come questo porta dei benefici non solo a te e agli altri, ma all’intero cosmo.

Risveglierai quel livello di consapevolezza che ti permetterà di elevarti al di sopra di ogni cultura singola, entrando in un mondo che semplicemente abbraccia l’intera umanità.

Ho’oponopono: come praticarlo?

Questa tecnica di meditazione è un po’ diversa dalle altre, ma si basa su un elemento sempre uguale: la ripetizione di un mantra, che nel nostro caso è…

“Ti amo, Mi dispiace, perdonami, Grazie”

Per iniziare con l’ho’oponopono, dunque, puoi cominciare a ripetere questo mantra, e puoi farlo a voce alta o parlando semplicemente con te stesso.

Quando lo fai, impegnati e concentrati su ogni parola, perché dovrai sentirla nel profondo, e crederci. È inutile dire “mi dispiace” o “ti amo”, se poi non ti dispiace nulla e se odi il mondo intero: non puoi prendere in giro la tua energia, ricordalo!

Ripetendo questo mantra (e credendoci) “sprofonderai” in te stesso, scavando fino a raggiungere il tuo Io, ovvero il tuo bambino interiore, fatto di istinti e di innocenza.

In questo modo sentirai una sensazione di pace e di purezza, che poi è il primo passo verso l’autentica accettazione.

Te ne accorgerai perché sentirai salire un’energia nuova, più fresca, priva di rabbia, di risentimento e di altre emozioni negative.

È l’energia dell’amore e del perdono, il filo diretto che ti unisce al cosmo e agli altri, e che con l’ho’oponopono potrai proteggere e nutrire.

Quali sono i benefici di questa filosofia?

Ti ho spiegato cos’è l’ho’oponopono e come praticarlo.

A questo punto avrai capito che si tratta di una vera e propria filosofia di vita, che serve per depurare i tuoi pensieri, e per migliorare il tuo rapporto con il mondo e con te stesso.

Ma la meditazione ho’oponopono riesce, in realtà, ad arrivare a questo importante obiettivo collezionando tanti piccoli vantaggi diversi!

Per prima cosa, questa tecnica ti aiuta a filtrare emozioni negative quali la rabbia e l’odio, di conseguenza calma la mente e rilassa corpo e spirito.

In secondo luogo, la pratica meditativa in questione ti fa guardare al mondo con gli occhi di un “fanciullino”, facendoti ritrovare la voglia di vivere ogni singolo istante del quotidiano. E in modo positivo, con una visione aperta, come se stessi ammirando per la prima volta ogni cosa.

L’ho’oponopono è una panacea meravigliosa anche se soffri di stress, o se hai una bassa considerazione di te stesso. È un vero e proprio incentivo per la tua autostima, che può aiutarti anche ad essere più produttivo, nel lavoro così come nello studio!

Inizia ora non hai niente da perdere!

Le cose nella vita accadono, belle o brutte che siano. Il vero problema è rendersi conto che dipendono sempre da noi, e da come ci poniamo nei confronti del mondo e di noi stessi.

Siamo negativi? Otterremo cose negative. Siamo positivi? Otterremo del bene.

Impara come fare ho’oponopono efficacemente

P.s. E’ evidente che qui in poche parole è difficile da spiegare e penso anche da comprendere, se non vuoi leggere libri su libri ti consiglio di fare il percorso insegnato dalla Psicologa Myriam Lopa dedicato a Ho’Oponopono.

Ti spiegherà passo passo come migliorare te stesso ed essere più felice (ma anche molto altro) in maniera efficace e senza perdere troppo tempo, ti posso garantire che per il piccolo investimento richiesto ne vale davvero la pena.

Il corso dura poco più di 1 ora quindi iniziando subito già da domani mattina potrai mettere in pratica quanto insegnato.

Questo è il link del video dove la dottoressa ti presenta il corso dedicato a Ho’Oponopono e i benefici che otterai alla fine del corso

Ti potrebbe interessare ...

Formati & Migliorati