Autoipnosi: funziona? Ecco come farla nel modo giusto

I questo articolo ti spiega come eseguire l'autoipnosi e ti mostra alcuni dei benefici di questa potente tecnica.

Ti è mai capitato di essere totalmente assorbito da un libro? O così preso da un film da far passare il tempo in un attimo? Se è così, potresti aver sperimentato una forma di ipnosi di routine, quella che molti professionisti chiamano Everyday Common Trance (trance quotidiana).

L’autoipnosi è uno stato normale in cui entriamo varie volte durante la giornata, ogni volta che ci concentriamo su qualcosa che ci interessa particolarmente. La capacità di concentrarsi a piacimento è un’abilità inestimabile ed è la base per la pratica dell’autoipnosi.

♥ Leggi anche: Deep Trance Identification: che cos’è e come funziona (DTI)

Che cos’è l’autoipnosi?

In poche parole, l’autoipnosi è una pratica individuale, a differenza di quando si lavora con un terapeuta e consiste nel porsi in uno stato di elevata concentrazione e suggestionabilità. Se hai mai praticato la meditazione, potresti scoprire che uno stato di autoipnosi non è molto diverso.

L’autoipnosi non aiuta solo a trovare un senso di calma, anche se può certamente aiutare a rilassarsi. Può anche aiutare ad affrontare e modificare abitudini indesiderate e schemi di pensiero ritenuti sbagliati.

Questa pratica può sembrare poco accettabile, ma ti assicuro che è sostenuta da parecchie prove scientifiche.

Autoipnosi e sonno

Qui trovi lo studio fatto sugli effetti sul sonno studio condotto nel 2020 da Trusted Source su 90 donne con disturbi del sonno in post menopausa, l’autoipnosi si rivela un trattamento efficace per l’insonnia e altri problemi del sonno.

Autoipnosi per dimagrire

Se ti stai chiedendo se l’autoipnosi può essere usata per dimagrire la risposta è SI.

Qui puoi vedere lo studio e gli effetti sulla perdita di peso relativo ad uno studio su 2 gruppi di 60 adulti. Per uno dei 2 gruppi i ricercatori hanno incoraggiato a usare l’autoipnosi prima di mangiare per migliorare l’autocontrollo e interrompere le abitudini alimentari indesiderate.

Il gruppo che ha usato regolarmente l’ipnosi ha perso più peso di quelli che non l’hanno usata.

Secondo i risultati, l’autoipnosi ha favorito il senso di sazietà, oltre a migliorare la qualità della vita e a ridurre l’infiammazione.

Autoipnosi e gestione del dolore

Qui puoi vedere lo studio sugli effetti della gestione del dolore. Lo studio ha analizzato i benefici dell’ipnosi e dell’autoipnosi per 53 anziani ricoverati in ospedale e affetti da dolore cronico.

Sono stati divisi in 2 gruppi: ad un gruppo sono stati fatti dei massaggi, mentre l’altro ha ricevuto 3 sessioni di ipnosi. Ai pazienti è stata insegnata l’autoipnosi da un medico esperto, incoraggiandoli a praticare l’autoipnosi per alleviare il dolore in modo prolungato.

I risultati dimostrano che l’ipnosi ha avuto maggiori benefici per il sollievo dal dolore rispetto al massaggio non solo ma l’ipnosi sembrava anche offrire alcuni benefici sull’umore.

P.S. A fine pagina trovi un percorso formativo, al quale puoi aderire, di autoipnosi contro il dolore (insegnato da un dentista che opera senza anestesia)

Benefici dell’autoipnosi

L’autoipnosi come detto sopra è molto simile alla meditazione, in quanto entrambe mirano ad uno stato di calma e rilassamento. La differenza principale è che quando si pratica l’autoipnosi si tende ad avere in mente un obiettivo specifico, qualcosa che migliori lo stato attuale delle cose e la qualità vita.

Sia la meditazione che l’autoipnosi hanno il potenziale per promuovere la salute fisica e mentale in modi paralleli, evidenziando così i meriti di imparare a sviluppare e utilizzare la concentrazione in modo significativo.

L’autoipnosi può essere un’attività di grande efficacia, in quanto si impara a controllare meglio i propri pensieri e le proprie reazioni, godendo dei benefici fisici ed emotivi del rilassamento tipico delle tecniche di autoipnosi.

Alcune ricerche mettono in evidenza che l’autoipnosi potrebbe avere dei notevoli benefici anche in altri campi come ad esempio:

Come fare l’autoipnosi

Qui sotto ti riporto alcuni step usati comunemente per eseguire l’autoipnosi. L’ipnosi è perfettamente sicura e sarai tu a controllarla per tutto il tempo, per concludere la sessione di autoipnosi in qualsiasi momento, è sufficiente contare fino a 5 e ordinare a sé stessi di riattivarsi.

Ecco i 5 punti fondamentali per l’autoipnosi:

1 – Trova un posto confortevole

Innanzitutto ti devi rilassare quindi assicurati di sentirti fisicamente a tuo agio, sedendoti su una sedia morbida con le gambe e i piedi non incrociati (se vuoi puoi anche sdraiarti).

Allenta gli indumenti stretti o indossa un abbigliamento che ti faccia sentire rilassata/o e a tuo agio, evita di mangiare pasti abbondanti per non sentirti gonfio.

Assicurati di non essere interrotto per 20-30 minuti durante l’autoipnosi.

2 – Rilassati

Concentra lo sguardo su qualcosa di semplice di fronte a te, oppure crea un punto di attenzione immaginando di spostare una puntina colorata nel muro o accendendo una candela concentrandoti sulla fiamma.

Inizia a respirare lentamente e profondamente. Inspira dal naso ed espira lentamente dalla bocca, lasciando che gli occhi si posino sul punto di attenzione. Continua a respirare, immaginando che a ogni espirazione le palpebre diventino più pesanti. Continua fino a quando non ti sembreranno troppo pesanti da tenere aperte.

Con gli occhi chiusi, continua a respirare lentamente, concentrandoti sul respiro per evitare che i pensieri vaghino. Se una parte del corpo è particolarmente tesa, immagina che ogni espirazione porti via la tensione, visualizza la tensione che si dissolve o evapora.

La sensazione di un rilassamento profondo, piacevole e confortevole è un ottimo punto di partenza per iniziare l’autoipnosi.

3 – Attiva uno stato emozionale sereno

Utilizzando i sensi, crea un “luogo felice” mentale tranquillo. Ad esempio potresti circondarti di nuvole dai colori rilassanti o immaginarti mentre cammini sulla spiaggia oppure seduto in un campo di fiori o mentre mangi una succosa e deliziosa fetta di melone.

Trascorri un po’ di tempo in questa scena felice. Quando la visualizzazione inizia a tranquillizzarti, immagina che il corpo diventi molto pesante, proprio come quando stai per addormentarti.

Afferma lo stato di rilassamento. Prova a ripetere un mantra, come “Sono calmo” o “Sono in pace“.

Una volta che ti senti completamente calmo, usa la visualizzazione per concentrarti sul tuo obiettivo.

4 – Introduci una suggestione

Nello stato di rilassamento dell’ipnosi, è possibile prestare un’attenzione più profonda e completa alle suggestioni che si desidera dare a sé stessi per il miglioramento personale.

Possono essere affermazioni semplici ma chiare su ciò che potresti fare in modo diverso, o su come potresti reagire in modo diverso in una situazione particolarmente difficile, o su come potresti pensare in modo diverso di te stesso o di una circostanza.

Queste “suggestioni post-ipnotiche” (cioè suggestioni che possono avere effetto dopo che la sessione di autoipnosi è terminata) possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Alcuni esempi comuni di obiettivi affrontati con l’autoipnosi sono i seguenti:

  • Migliorare la fiducia e l’autostima
  • Superare l’ansia
  • Superare le dipendenze
  • Smettere di fumare
  • Paure e fobie
  • Visualizzare un obiettivo o un’azione
  • Dormire meglio

Questo è un breve elenco, ma le suggestioni possono riguardare qualsiasi area della tua vita in cui vuoi attuare un cambiamento.

Esempi di suggerimenti post-ipnotici sotto forma di affermazioni, un approccio comune all’autoipnosi, sono:

  • Mi accetto per quello che sono
  • Mangio tre pasti sani al giorno
  • Sono sicuro di me e assertivo quando parlo con gli altri
  • Mi sento calmo, sicuro e rilassato
  • Mi è facile smettere di fumare.
  • E’ facile per me guadagnare denaro
  • Vivo nella ricchezza e abbondanza

5 – Ritornare vigile

Dopo aver fornito i suggerimenti, si può diventare più vigili e consapevoli contando fino a cinque e dicendo a sé stessi che si sta prendendo coscienza di ciò che ci circonda. Al quinto conteggio, si possono aprire gli occhi, distendere le braccia e le gambe e continuare la giornata.

Suggerimenti per le suggestioni ipnotiche

Quando fai le suggestioni durante l’autoipnosi nella fase 4, segui questi consigli:

Dillo a te stesso con convinzione: Immagina che le parole vengano dette con delicatezza con tono rassicurante, sicuro e positivo.

Formula i suggerimenti al presente: Il suggerimento “sono fiducioso” sarà più efficace di “sarò fiducioso”, poiché la parola “sono” è al presente ed è più certa.

Ricorda che i suggerimenti devono essere positivi, come ti avevo già spiegato sulle tecniche per riprogrammare il subconscio. Per esempio, “sono in pace” è meglio di “non sono stressato”; parlate a voi stessi di ciò che volete, non di ciò che non vuoi.

Afferma il tuo obiettivo. Mentre immagini di raggiungere il tuo obiettivo, ripetilo mentalmente, ad esempio: “Parlo con sicurezza, senza sentirmi nervoso” (leggi anche: Come raggiungere un obiettivo SMART).

I suggerimenti devono essere realistici: Evita proposte troppo ambiziose come “perderò molto peso in fretta”. Concentratevi invece su obiettivi più piccoli e specifici, come “mangerò più verdure e farò più esercizio fisico”.

Ripeti i suggerimenti: Ripeti i suggerimenti più volte durante l’ipnosi. La ripetizione di un’idea può aiutare a far capire il punto.

Nell’immaginare non lesinare sui dettagli: rendi la scena il più vivida possibile. Vuoi dormire meglio? Sentiti rimboccata/o nel letto con le tue morbide lenzuola. Senti il ronzio del ventilatore mentre respiri tranquillamente nella fresca oscurità e ti abbandoni al sonno.

Come avrai capito l’autoipnosi è uno strumento potente per migliorare la propria mente. È una tecnica altamente sicura che può aumentare l’autostima e la fiducia in se stessi, l’assertività e il rilassamento.

L’autoipnosi può essere utilizzata anche in momenti difficili per aiutare a migliorare anche i sintomi di condizioni mediche.

Aiutati con un professionista

Quelle che ti ho dato in questa pagina sono sicuramente delle informazioni molto utili ma potresti anche provare l’ipnosi lavorando con un ipnoterapeuta esperto.

L’ipnoterapia è un approccio alla cura della salute mentale che prevede l’uso dell’ipnosi. Durante la seduta, l’ipnoterapeuta ti aiuterà a entrare in uno stato di rilassamento con suggerimenti specificamente adattati ai tuoi obiettivi.

A tal proposito, se uno dei tuoi obiettivi è incentrato sulla ricchezza e abbondanza ti voglio consigliare il percorso realizzato dal Dott. Psicologo, Psicoterapeuta, Ipnotista Charlie Fantechi (te ne ho già parlato varie volte).

Il suo percorso si chiama: “Autoipnosi rapida per l’abbondanza” è una sessione di autoipnosi che ti aiuterà a sintonizzarti energeticamente sulla “frequenza della prosperità”.

Qui trovi 5 video gratuiti e l’accesso all’intero percorso, che per l’esigua ti consiglio assolutamente di farlo. (dai un’occhiata anche alle recensioni estremamente positive di chi ha già portato a termine il percorso)

Un altro percorso sull’autoipnosi è quello realizzato dal Medico dentista specializzato in odontoiatria olistica e ipnosi medica Stefano di Biagio.

Questo particolare percorso ti insegna come attenuare e gestire il dolore attraverso l’autoipnosi, in totale autonomia e sicurezza.

Pensa che il Dottor Di Biagio opera da oltre 30 anni senza anestesia a quei pazienti che presentano allergia o insensibilità all’anestesia, sfruttando il potere dell’anestesia ipnotica.

Trovi il video di presentazione e l’accesso al percorso sull’autoipnosi contro il dolore qui.

Spero che questo articolo ti sia stato utile e che ti abbia dato una spinta in più verso il tuo miglioramento personale. Se ti va condividilo nei tuoi social, così potrebbe aiutare anche qualche tuo amico/a!

Altri utenti hanno letto anche ...

Continua a migliorarti e a salire di livello con questi altri interessanti articoli tra i più letti...

🔥 Iscriviti gratis! 🔥

Ti piacerebbe migliorare?
Denaro, Mentalità, Relazioni, Benessere mentale e fisico ...

Entra nella Membership dei Migliorandi (totalmente gratis!) riceverai 2 volte a settimana 2 speciali contenuti via e-mail di estremo valore sul mondo della crescita personale che ti aiuteranno concretamente a migliorarti. (fidati!)

Inizia a migliorare!

🎯 ​I 5 più cliccati

Questi sono gli articoli più letti, dedicati alla crescita personale, da parte dei nostri utenti che hanno deciso di migliorarsi.

💯 Formati & Migliorati 💯